Hallerbos, una foresta blu - VN Express Travel

Hallerbos, una foresta blu

Vieni con noi a conoscere Hallerbos, una meravigliosa foresta blu che si trova in Belgio e che non ha eguali in tutto il pianeta. Questo luogo incredibile offre contrasti cromatici capaci di abbagliante a tutti i visitatori che vengono in questa fantastica area dell'Europa centrale.

Come sta Hallerbos?

Hallerbos, conosciuta come la foresta blu, è un luogo che sembra incantato e potrebbe essere un set per qualsiasi film Disney. Come se fosse uscito da una fiaba, È uno degli spazi più fotografati in Belgio e non è sorprendente, dato che la sua bellezza è iconica e profonda.

Hallerbos è diventata una foresta di particolare bellezza grazie al fitto fogliame dei fiori campanilla che, durante la fioritura durante la stagione primaverile, formano un arazzo con colori violacei e blu a contrasto, un fatto che conferisce l'aspetto bello e bello unico a tutto il pianeta.

Hallerbos, Belgio – tjwvandongen

Inoltre, Hallerbos è davvero fantastico, beh possiede circa 552 ettari distribuiti da tutto il comune di Halle, situato tra le regioni del Brabante Flamenco e della Vallonia. Così, durante le stagioni primaverili ed estive, puoi goderti la magica magnificenza di questo paesaggio nel cuore del vecchio Belgio.

Storia di Hallerbos

Possiamo passare tutto il giorno a parlare dei vantaggi e delle bellezze di Hallerbos, ma ora puoi goderti questo spazio unico nelle immagini. Tuttavia, è importante che tu sappia anche un po 'della sua storia e delle sue origini.

Hallerbos è un posto con una lunga e lunga storia. Già in epoca mesolitica, questo Era una foresta di carbone che cominciò a frammentarsi lentamente, a partire dai tempi dell'Impero Romano. Questo fatto ha dato origine a piccoli spazi. Uno di loro divenne noto come "Zoniënwoud", formando insieme alla foresta blu il confine orientale.

Non è stato fino all'anno 686, in cui si ritiene che San Waltrudis foresta di blu lasciato in eredità ai domini dell'abbazia con lo stesso nome, che si trova a Bergen. Queste sono le prime menzioni conosciute dall'apparizione di Hallerbos al centro di quella che ora è l'Europa e, più specificamente, il Belgio.

Hallerbos, Belgio – Sylvia Adams

Prima del 1200, San Waltrudis divenne un consiglio nobile, ma dal momento che non erano in grado di gestire e proteggere Hallerbos dalla enorme distanza da Bergen, ha deciso di lasciare sotto la tutela dei nobili di Bruxelles. Questo fatto ebbe luogo nel 1229 e fu rinnovato nel 1239 di comune accordo, sebbene durasse diversi secoli.

Un personaggio che ha avuto molto peso nella vita di Hallerbos è il Duca di Arenberg. Nel 1648, lo stato di Halle messo come garanzia per compensare, come il re Filippo IV di Spagna ha dato alcune delle loro terre per Zevenbergen, Breda di nord-ovest, mentre i tedeschi hanno firmato il trattato di Munster.

Eppure, dopo due anni, il Duca di Arenberg ancora non ha ottenuto pagato, un fatto che si è concluso con la vendita pubblica dei terreni da parte del re Filippo IV, nel novembre 1652, in modo che il nobile presero possesso tramite un intermediario di Halle e due terzi di Hallerbros. In questo momento, la foresta blu consisteva di circa 1125 ettari.

Hallerbos, Belgio – Menno Schaefer

Così, Arrivò un momento di problemi, perché la foresta blu di Hallerbos aveva due proprietari. Da una parte c'era il duca di Arenberg e, dall'altra, manteneva ancora i suoi possedimenti il ​​capitolo di Sant Waltrudis.

Per risolvere il problema della doppia proprietà, le frontiere e confini sono stati eretti, separandola in due parti attraverso 24 pietre impianto di marcatura delle aree appartenenti a ciascuno. In effetti, ancora oggi puoi vedere questi monumenti nella foresta blu belga.

"Alcune persone attraversano la foresta e vedono solo legna per il fuoco".

-Lon Tolstoy

Sfortunatamente, Hallerbos si stava riducendo nel tempo, perdendo terreno a favore dei terreni agricoli. In questa era di divisione, la sua estensione era limitata a solo 660 ettari.

Successivamente, Hallerbos ha passato più maniDal francese, nel tempo dell'invasione provocata da Napoleone Bonaparte alla fine del XVIII secolo a inglese quando le truppe galliche furono sconfitti nella famosa battaglia di Waterloo, finendo in possesso degli olandesi subito dopo.

Hallerbos in memoria

Sii come potrebbe essere la lunga storia di questa meravigliosa foresta blu, Hallerbos è rimasto nella memoria di tutti coloro che lo hanno visitato, data la sua vegetazione rigogliosa e colorata e il posto meraviglioso che tiene il viaggiatore.

Colori incredibili MAI VISTI – HALLERBOS | Matcha Latte

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: